Giulia    15 Oct - 11:53
 None    Miscellanea

Ballo spontaneo, laboratori video-fotografici e di gestione della voce come strumenti espressivo-comunicativo, sono le attività del progetto motoriaMENTEcreativa targato Comunità del Melograno che si pone il triplice obiettivo di contrastare il declino cognitivo e favorire l’inclusione di persone adulte con disabilità intellettive ed al contempo sensibilizzare la comunità ai temi della disabilità.

Ballo spontaneo, laboratori video-fotografici e di gestione della voce come strumenti espressivo-comunicativo, sono le attività del progetto motoriaMENTEcreativa targato Comunità del Melograno che si pone il triplice obiettivo di contrastare il declino cognitivo e favorire l’inclusione di persone adulte con disabilità intellettive ed al contempo sensibilizzare la comunità ai temi della disabilità.

2019_lab_foto.jpg
Traendo spunto da autorevoli studi che riconoscono le attività creative tra le più efficaci in quanto capaci di creare stimoli a livello cerebrale, il progetto, realizzato con il sostegno principale della Fondazione Friuli, intende lavorare sull’incremento della qualità della vita in termini di autonomia, autodeterminazione, soddisfazione personale, benessere emozionale, fisico e psicologico. In questo modo l’individuo, godendo delle capacità necessarie per il suo benessere globale, tra cui l’accettazione di sé, è capace di raggiungere un livello di partecipazione attiva nei processi di inclusione e socializzazione.


printer friendly



This news item is from Associazione Comunità  del Melograno Onlus
https://www.assmelograno.org/new/news.php?extend.153