Giulia    18 Jun - 11:05
 None    Miscellanea

Nuovo logo da festeggiare con la birra prodotta dai ragazzi, ma l’impegno di sempre per la Comunità del Melograno che, dal 1996, opera a sostegno della qualità della vita e dell’integrazione sociale di persone adulte con disabilità intellettive ospitate presso la casa famiglia di Lovaria di Pradamano.

Nuovo logo da festeggiare con la birra prodotta dai ragazzi, ma l’impegno di sempre per la Comunità del Melograno che, dal 1996, opera a sostegno della qualità della vita e dell’integrazione sociale di persone adulte con disabilità intellettive ospitate presso la casa famiglia di Lovaria di Pradamano.

2020_logo_e_birra.jpeg

Grazie alla consulenza di Otto Around Design, il Melograno si presenta con una veste aggiornata, ma fedele alle caratteristiche che costituiscono l’anima dell’associazione: l’arancione è rimasto il colore identificativo, le forme sono state modernizzate e i chicchi dimostrano quanto ricco e articolato sia il progetto dell’associazione.
Un progetto che, fin dalla sua nascita, si caratterizza per una forte interdipendenza con il territorio circostante. I chicchi posti all’esterno sottolineano infatti come il Melograno non sia un sistema chiuso, ma caratterizzato da un forte legame con la comunità da cui “riceve” e a cui “dona”.


printer friendly



This news item is from Associazione Comunità  del Melograno Onlus
https://www.assmelograno.org/new/news.php?extend.149